Aggiornato il 19/10/2017
Trova il tuo podologo Un aiuto ai tuoi piedi In allestimento Vuoi fare una domanda? Chirurgia della Mano
il portale italiano dedicato alla cura ed alla salute del piedeHome PageHome pageCollaboratoriCollaboratoriLibriLibriRegistrati

un aiuto ai tuoi piedi

Torna all'indiceTorna all'indice
Unghia incarnita
di Luca Avagnina


Le unghie delle dita dei piedi e delle mani agiscono come sonde, a protezione della pelle sottostante.

Spesso però si danneggiano da sole e uno degli esempi più comuni è l'unghia incarnita delle dita del piede. Abitualmente il disturbo colpisce la maggior parte degli uomini giovani tra i 15 e i 40 anni e può essere provocato da diversi motivi: la struttura dell'unghia, l'andatura, l'eccessiva traspirazione, una ferita, ma la causa più comune è il modo scorretto di tagliare le unghie delle dita dei piedi: tagliandole troppo corte, o sotto i lati, se ne può lasciare una parte tagliente che penetra nella carne appena le unghie crescono. Le scarpe e le calze strette possono peggiorare la situazione.

SUGGERIMENTI
Si può prevenire l'insorgere del problema mantenendo i piedi puliti con regolari pediluvi, asciugandoli accuratamente e applicando un po’ di borotalco, indossando calze di cotone pulite ogni giorno e scarpe adatte che permettono al piede di respirare. Le unghie del piede vanno tagliate correttamente con strumenti appropriati e limate ai lati.
Gli anziani o i diabetici dovrebbero rivolgersi a uno specialista.
Tutte le cure possono essere eseguite in un regolare studio podologico: se c'è un’infezione, lo specialista di solito lima il bordo dell'unghia e ne rimuove il frammento che reca dolore.
Se l'unghia è infetta o trasudante, può ridurre l'infiammazione e togliere eventualmente frammenti con l’anestesia locale.
Se il problema si ripresenta, o è grave, i podologi probabilmente raccomanderanno che il lato dell'unghia e il fondo (basamento) dell'unghia siano rimossi sotto anestesia locale.
GLI ARTICOLI
  I tuoi piedi
  Igiene e cura
  Le vesciche
  I calli e i duroni
  Unghia incarnita
  Fattori critici
  Lo sport
RICERCA

   


back page

 Copyright © Timeo Editore - Bologna (Italia)
 L'uso e l'accesso a questo sito sono soggetti ai termini ed alle condizioni definiti nella sezione "Note dell'Editore"