Aggiornato il 18/8/2017
Trova il tuo podologo Un aiuto ai tuoi piedi In allestimento Vuoi fare una domanda? Chirurgia della Mano
il portale italiano dedicato alla cura ed alla salute del piedeHome PageHome pageCollaboratoriCollaboratoriLibriLibriRegistrati

un aiuto ai tuoi piedi

Torna all'indiceTorna all'indice
I tuoi piedi
di Luca Avagnina


Il piede è un miracolo di ingegneria, una macchina delicata da cui parte il benessere di tutto il corpo. Si tratta di un sistema intricato di 26 ossa, 42 articolazioni, 33 muscoli e 107 legamenti che deve farsi carico, a ogni passo, di una pressione tre volte superiore al peso del nostro corpo. Una distribuzione errata del carico corporeo, i movimenti alterati nel cammino, l’uso di scarpe inadatte, possono portare, nel tempo, deformità, problemi posturali e vascolari e dolore.

SUGGERIMENTI
Per risolvere i problemi legati al piede, a volte bastano una corretta igiene, l’utilizzo di calzature adeguate, di calze specifiche oppure semplici cure che si possono effettuare comodamente da casa. Ma, nei casi più gravi, è consigliabile una visita da un podologo, che prevede l’anamnesi del paziente, l’esame obiettivo, l’esame strutturale e biomeccanico e l’esame baropodometrico informatizzato.

Se clinicamente si ritiene che il problema sia da attribuire a una patologia della statica del piede, si rende necessario un esame radiografico semifunzionale del piede eseguito con i piedi divaricati in ortostasi secondo l’angolo del passo, ottenendo così uno studio del carico del piede fisiologico. Se sarà il caso, lo specialista potrà consigliare il tipo di plantare più adatto per risolvere una volta per tutte il problema dei piedi e permetterci di camminare in tutta sicurezza e comodità.
DIAPO 1
GLI ARTICOLI
  I tuoi piedi
  Igiene e cura
  Le vesciche
  I calli e i duroni
  Unghia incarnita
  Fattori critici
  Lo sport
RICERCA

   


back page

 Copyright © Timeo Editore - Bologna (Italia)
 L'uso e l'accesso a questo sito sono soggetti ai termini ed alle condizioni definiti nella sezione "Note dell'Editore"