Aggiornato il 11/12/2018
Trova il tuo podologo Un aiuto ai tuoi piedi In allestimento Vuoi fare una domanda? Chirurgia della Mano
il portale italiano dedicato alla cura ed alla salute del piedeHome PageHome pageCollaboratoriCollaboratoriLibriLibriRegistrati

Le ultime novità

Torna all'indiceTUTTE LE NEWS
Antibiotici - Niente antibiotici per tosse e mal di gola


La ricerca ha coinvolto 156 bambini tra i 4 ed i 15 anni che accusavano sintomi di mal di gola da meno di sette giorni, divisi in tre gruppi: il primo stato curato con penicillina per sette giorni, il secondo con penicillina per tre giorni e un placebo per quattro giorni, e l'ultimo solo con placebo. La conclusione stata che la penicillina non porta benefici significativi rispetto a durata dei sintomi, giorni di assenza da scuola, ricorrenza di mal di gola nei sei mesi successivi: e questo anche quando il mal di gola causato effettivamente da un 'infezione batterica da streptococchi. La penicillina si dimostrata efficace nel ridurre le complicanze come la scarlattina o la tonsillite. Tuttavia, una volta diagnosticata una malattia di questo tipo c' ancora tempo per iniziare una terapia antibiotica senza andare incontro a rischi. Di conseguenza i ricercatori ritengono che i medici di famiglia dovrebbero prescrivere antibiotici contro il mal di gola solo per curare bambini con sintomi acuti fuori dalla norma, o particolarmente a rischio di complicazioni. L'utilizzo disinvolto degli antibiotici sta da tempo aumentando la resistenza dei batteri a questi farmaci, che rischiano di essere meno efficaci.

Segnala a un amico >>

LE ULTIME NEWS
  lASP Giovanni XXIII un Azienda pubblica di servizi alla persona che, in quanto tale, assume personale tramite procedure concorsuali e/o selezioni comparative.
  Congresso FODRA
  Parkinson
  NEUROLOGIA: UN ATLANTE PER IL CERVELLO
  Medici: altol al fumo
  Malaria
RICERCA

   


back page

 Copyright © Timeo Editore - Bologna (Italia)
 L'uso e l'accesso a questo sito sono soggetti ai termini ed alle condizioni definiti nella sezione "Note dell'Editore"