Aggiornato il 20/6/2018
Trova il tuo podologo Un aiuto ai tuoi piedi In allestimento Vuoi fare una domanda? Chirurgia della Mano
il portale italiano dedicato alla cura ed alla salute del piedeHome PageHome pageCollaboratoriCollaboratoriLibriLibriRegistrati

Le ultime novità

Torna all'indiceTUTTE LE NEWS
In campo contro il vaiolo


Master per i medici di famiglia per riconoscere i virus scomparsi e gli agenti chimici: ecco il piano per combattere il bioterrorismo.

A dicembre 2002 a Città del Messico si è tenuto il terzo meeting mondiale dei Ministri della Sanità sul problema degli attacchi chimici da parte di terroristi. In quell’occasione, Girolamo Sirchia ha presentato il Piano Nazionale contro il bioterrorismo promosso dall’Italia, che prevede dei corsi di formazione per medici di famiglia e ospedalieri in modo che siano in grado di riconoscere con tempestività virus scomparsi da anni, come il vaiolo, o altri agenti chimici.
Nell’eventualità – per fortuna, abbastanza ipotetica – che i terroristi usino il virus del vaiolo per le loro azioni di lotta, un’azione rapida nel riconoscimento della malattia può scongiurare la diffusione di un’epidemia.
Inoltre, l’Italia parteciperà ad un’esercitazione multinazionale per mettere alla prova e costruire piani di risposta e protocolli per l’assistenza e la collaborazione internazionale in caso di vaiolo.

Segnala a un amico >>

LE ULTIME NEWS
  Congresso FODRA
  Parkinson
  NEUROLOGIA: UN ATLANTE PER IL CERVELLO
  Medici: altolà al fumo
  Malaria
  Lotta al Cancro
RICERCA

   


back page

 Copyright © Timeo Editore - Bologna (Italia)
 L'uso e l'accesso a questo sito sono soggetti ai termini ed alle condizioni definiti nella sezione "Note dell'Editore"