Aggiornato il 18/8/2017
Trova il tuo podologo Un aiuto ai tuoi piedi In allestimento Vuoi fare una domanda? Chirurgia della Mano
il portale italiano dedicato alla cura ed alla salute del piedeHome PageHome pageCollaboratoriCollaboratoriLibriLibriRegistrati

il professionista risponde

Torna all'indice Torna all'indice
Occhio di pernice
risponde: Paolo Ronconi

DOMANDA:
Sono una Sig.ra di 65 anni ed ho dolore da 20 anni al dito estremo del piede sinistro.
Il podologo mi ha detto che si chiama Occhio di pernice e mi ha fatto delle protezioni che lui ha chiamato silicone che porto.
Dato che sono stanca di questo problema, non si può fare qualcos'altro?

RISPOSTA
Cara Sig.ra
La patologia di cui soffre, l'occhio di pernice, è dovuta alla presenza di un eccesso osseo all'interno del dito che provoca la callosità ed il dolore durante la deambulazione.
Spesso i siliconi possono dare sollievo anche duraturo nel tempo.
Nei casi ribelli ed in particolare dolenti è preferibile adottare le tecniche chirurgiche in minima incisione che risolvono definitivamente il problema.
GLI ARTICOLI
  Piedi gonfi
  Il plantare in estate, si o no?
  L'altezza della scarpa
  Il diabete, nemico dei piedi.
  Micosi
  Cosa si intende per ipercheratosi?
  Auricoloterapia e OMS
  Auricoloterapia posturale?
  La posturologia come terapia
  Psicologie e Postura
RICERCA


   


back page

 Copyright © Timeo Editore - Bologna (Italia)
 L'uso e l'accesso a questo sito sono soggetti ai termini ed alle condizioni definiti nella sezione "Note dell'Editore"